Jimenez e Malonga affondano il Cagliari, il Cesena vede la salvezza

Jimenez e Malonga affondano il Cagliari, il Cesena vede la salvezza

Jimenez e Malonga affondano il Cagliari, il Cesena vede la salvezza

CESENA - Non c'è ancora la certezza matematica. Ma il Cesena, grazie all'importantissimo successo a Cagliari, si è garantito la permanenza in serie A. A decidere la sfida del Sant'Elia sono stati Jimenez e Malonga, a segno al 53' e al 85'. Per la squadra di Massimo Ficcadenti è stata una vittoria meritata, contro un Cagliari già appagato. Domenica prossima il Cesena, che affronterà al 'Dino Manuzzi' il neo retrocesso Brescia, potrebbe già festeggiare la salvezza.

 

Il primo tempo è stato all'insegna dell'equilibrio, con i padroni di casa a tenere il possesso palla e gli ospiti pronti ad agire in contropiede. Nella ripresa, dopo appena nove minuti, è arrivato l'urlo liberatorio di Jimenez, che con un diagonale ha finalizzato in rete una bella azione iniziata da Ceccarelli e proseguita da Budan. Sul finale è arrivato il goal della sicurezza con Malonga, bravo a capitalizzare nel migliore dei modi un contropiede di Giaccherini.

 

Il Cavalluccio ha così riscattato la beffa rimediata sabato scorso contro l'Inter. I tre punti conquistati in Sardegna danno alla squadra di Ficcadenti nuove energie per pensare di poter restare nella massima serie Ora bisogna mantenere la concentrazione. Domenica prossima c'è al 'Dino Manuzzi' il Brescia già in B. I bianconeri credono fortemente nella missione. Così come gli oltre duecento tifosi arrivati al Sant'Elia direttamente dalla Romagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -