L'allarme per la scuola: "Tagliato il tempo pieno e i corsi sperimentali"

L'allarme per la scuola: "Tagliato il tempo pieno e i corsi sperimentali"

L'allarme per la scuola: "Tagliato il tempo pieno e i corsi sperimentali"

RAVENNA - "Nelle scuole di Ravenna si riescono a soddisfare le richieste di tempo pieno, sono stati soppressi quasi tutti i corsi sperimentali nei licei, e negli istituti tecnici scompariranno le ore di laboratorio. Tutto questo non e' accettabile". Lo afferma Dario Biolcati Rinaldi, segretario comunale dei Giovani democratici di Ravenna che assieme ai consiglieri comunali Pd, Andrea Tarroni e Gianandrea Baroncini, ha presentato alla stampa le iniziative del partito contro i tagli alla scuola.

 

"Stiamo acquisendo dalla Provincia i dati sul numero di insegnanti in meno per il prossimo anno

scolastico", spiega. Intanto, il Pd di Ravenna ha pronte due mosse: "Sul piano istituzionale, abbiamo presentato un ordine del giorno in Consiglio, a proposito dei pesanti tagli sulla scuola a livello nazionale, dopo il ddl Gelmini". A livello politico, invece, "come Pd di Ravenna, il 31 maggio aderiremo alla mobilitazione nazionale sulla scuola".

 

Tornando dentro i confini dell'Emilia-Romagna, invece, i democratici della citta' bizantina fanno sapere di non aver gradito la "lettera bavaglio" del direttore dell'Ufficio scolastico regionale, Marcello Limina, in cui si chiede ai dirigenti scolastici di richiamare i docenti che criticano l'amministrazione pubblica. "E' un inaccettabile atto di intimidazione verso gli insegnanti", afferma il segretario Gd. (Dire)

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di pm
    pm

    Ricordate le promesse del ministro Gelmini? Anche per lei però le bugie hanno le gambe corte. Di fronte a questo scempio, non potendo più negare l'evidenza, il centro destra ha pensato di chiudere la bocca agli insegnanti. Qui non si tratta di esprimere le proprie opinioni politiche, ma di evidenziare con chiarezza le conseguenze di scelte sbagliate che stanno mettendo in seria difficoltà la scuola pubblica, ed abbassando ulteriormente il livello formativo per i nostri figli .

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -