L'Aquila, Napolitano: ''Il centro storico deve rinascere''

L'Aquila, Napolitano: ''Il centro storico deve rinascere''

L'Aquila, Napolitano: ''Il centro storico deve rinascere''

L'AQUILA - "L'Aquila vale quanto la più grande delle città storiche del nostro paese". A due anni dal terremoto costato la vita a 309 persone il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha fatto visita al capoluogo abruzzese, invitando a proseguire sulla strada della condivisione per affrontare il resto del percorso della ricostruzione. Il capo dello stato ha riassunto il confronto, anche aspro che i temi della ripristino hanno suscitato sia in Abruzzo che in ambito nazionale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' giusto discutere quali siano i termini dei programmi, i tempi e le prospettive di soluzione dei problemi", ha affermato Napolitano, aggiungendo "che su questo tema le divisioni sono state minime. Nel fuoco dell'emergenza c'è stata la massima unità". Nella nottata tra martedì e mercoledì migliaia di fiaccole hanno illuminato il lunghissimo e silenzioso corteo degli aquilani. Alle 3.32 la popolazione si è ritrovata in Piazza Duomo per la veglia di commemorazione delle vittime del sisma.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -