L'Aquila, Napolitano: ''Il centro storico deve rinascere''

L'Aquila, Napolitano: ''Il centro storico deve rinascere''

L'Aquila, Napolitano: ''Il centro storico deve rinascere''

L'AQUILA - "L'Aquila vale quanto la più grande delle città storiche del nostro paese". A due anni dal terremoto costato la vita a 309 persone il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha fatto visita al capoluogo abruzzese, invitando a proseguire sulla strada della condivisione per affrontare il resto del percorso della ricostruzione. Il capo dello stato ha riassunto il confronto, anche aspro che i temi della ripristino hanno suscitato sia in Abruzzo che in ambito nazionale.

 

"E' giusto discutere quali siano i termini dei programmi, i tempi e le prospettive di soluzione dei problemi", ha affermato Napolitano, aggiungendo "che su questo tema le divisioni sono state minime. Nel fuoco dell'emergenza c'è stata la massima unità". Nella nottata tra martedì e mercoledì migliaia di fiaccole hanno illuminato il lunghissimo e silenzioso corteo degli aquilani. Alle 3.32 la popolazione si è ritrovata in Piazza Duomo per la veglia di commemorazione delle vittime del sisma.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -