L'Aquila nel mirino dei Casalesi, arresti e sequestri per 100 milioni di euro

L'Aquila nel mirino dei Casalesi, arresti e sequestri per 100 milioni di euro

L'Aquila nel mirino dei Casalesi, arresti e sequestri per 100 milioni di euro

ROMA - Ancora un blitz contro la criminalità organizzata, questa volta contro il famigerato clan dei Casalesi. Un blitz che arriva nell'ambito di un'indagine che avrebbe mostrato come la camorra volesse infiltrarsi nel giro degli appalti per la costruzione de L'Aquila dopo il terremoto tremendo dell'aprile 2009. Nell'ambito dell'operazione denominata "Untouchable" sono stati compiuti anche numerosi sequestri, per un ammontare di circa 100 milioni di euro.

 

Il blitz è stato effettuato da 500 uomini della Guradia di Finanza. Sei persone sono state arrestate con l'accusa di associazione per delinquere di stampo mafioso. Inoltre sono stati sequestrati 118 immobili, 21 società e altri beni e valori, per un ammontare complessivo di 100 milioni di euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -