L'assessore Rabboni a Bartolini (PdL): "Nessun territorio sottratto alla caccia"

L'assessore Rabboni a Bartolini (PdL): "Nessun territorio sottratto alla caccia"

L'assessore Rabboni a Bartolini (PdL): "Nessun territorio sottratto alla caccia"

BOLOGNA - "Accuse destituite di fondamento". Cosi' l'assessore regionale all'Agricoltura e Caccia Tiberio Rabboni ribatte al consigliere regionale Pdl Luca Bartolini che ha accusato la Regione di voler ridurre le aree venatorie, in particolare quelle nel forlivese. "La questione e' semplice- spiega Rabboni- La legge nazionale, e non la Regione, stabilisce una percentuale minima, che va dal20% al 30%, di territorio da sottrarre alla caccia".

 

Quanto al territorio forlivese, "con il Piano faunistico e venatorio la Provincia di Forli'-Cesena si e' autonomamente posta l'obiettivo del 23% di territorio da sottrarre alla caccia- sottolinea l'assessore- la Regione, assieme alla Provincia, sta lavorando in queste settimane per consentire di aprire alla caccia una parte del territorio di montagna". Quindi, ribadisce Rabboni,  "non c'e' nessun provvedimento che la Regione possa ritirare e le considerazioni espresse da Bartolini sono destituite di fondamento". (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -