L'emicrania raddoppia il rischio di infarto

L'emicrania raddoppia il rischio di infarto

L'emicrania raddoppia il rischio di infarto

Testa e cuore legati anche dall'emicrania. Secondo i ricercatori dell'Albert Einstein College of Medicine di New York, chi soffre di questa patologia ha un doppio rischio di subire attacchi di cuore. Non solo una malattia che influisce sulla qualità della vita, ma anche un pericolo per la vita stessa. Pare che l'emicrania aumenti anche il rischio di ictus, malattie cardiovascolari in genere, diabete, ipertensione e colesterolemia.

 

Per lo studio pubblicato sulla rivista scientifica "Neurology", sono stati seguiti 6.120 soggetti con diagnosi di emicrania e 5.243 soggetti sani. I risultati hanno dimostrato come le persone sofferenti di emicrania avessero il doppio delle probabilità di aver subito un attacco di cuore (4,1%), rispetto a coloro che non soffrivano di emicrania (1,9%).

 

Questa patologia colpisce tantissime persone in generale più donne che uomini.

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -