L'energia pulita piace ai comuni italiani: spopola il fotovoltaico

L'energia pulita piace ai comuni italiani: spopola il fotovoltaico

L’energia pulita piace ai comuni italiani, e l’indagine di Legambiente conferma questo trend positivo. Sono infatti in netto aumento i comuni dello ‘stivale’, in particolar modo piccoli centri, che scommettono sulle energie rinnovabili, soprattutto quella eolica e solare.


In un anno sono circa raddoppiate le richieste, e si è arrivati a oltre 3100 comuni che hanno investito in un impianto per la produzione di energia rinnovabile: dal sole al vento, dall’idroelettrica alle biomasse, arrivando a circa il 40% della totalità dei comuni italiani, quasi 2000 in più rispetto all’anno passato.


Il rapporto Comuni rinnovabili 2008 di Legambiente, presentato mercoledì mattina a Roma, ha evidenziato come sono stati proprio i piccoli comuni a scommettere sulle fonti rinnovabili: ben 1664 comuni hanno infatti meno di 5000 abitanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In cima alla classifica degli impianti più utilizzati si piazza il fotovoltaico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -