L'inflazione vola all'2,8%. Retribuzioni ferme all'1,7%

L'inflazione vola all'2,8%. Retribuzioni ferme all'1,7%

L'inflazione vola all'2,8%. Retribuzioni ferme all'1,7%

L'inflazione corre più veloce degli stipendi. E' quanto emerge dall'ultimo dato comunicato dall'Istat. Le retribuzioni contrattuali orarie ad agosto hanno registrato una variazione nulla rispetto a luglio, mentre su base annua segnano un incremento dell'1,7% rispetto ad agosto dello scorso anno. L'inflazione si è invece attestata al +2,8%. Nella media dei primi otto mesi dell'anno, l'indice è cresciuto dell'1,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare ad agosto le retribuzioni registrano una crescita annua del 2% per i dipendenti del settore privato e dello 0,6% per quelli della pubblica amministrazione. I settori con gli incrementi maggiori su base annua sono militari-difesa (3,7%), forze dell'ordine (3,5%), e attività dei vigili del fuoco (3,1%).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -