L'Inter attende il Cesena, Leonardo: ''Nel nostro dna la vittoria''

L'Inter attende il Cesena, Leonardo: ''Nel nostro dna la vittoria''

L'Inter attende il Cesena, Leonardo: ''Nel nostro dna la vittoria''

MILANO - L'Inter di Leonardo? Come Ayrton Senna, perché ha "nel suo dna la vittoria". Contro il Cesena, nel recupero della 16esima giornata rinviata per l'impegno mondiale ad Abu Dhabi, i nerazzurri hanno la ghiotta opportunità di ridurre a sei le distanze dal Milan. L'Inter, ha sottolineato il tecnico brasiliano, "è in salute, ha velocità e intensità". Immaturo già parlare di squadra ad immagine di Leonardo: "La mentalità vincente l'ha acquisita da tempo".

 

"I giocatori qui sanno cosa devono fare, l'attenzione alle piccole cose fa la differenza", ha aggiunto. Parlando della sfida, secondo Leonardo saranno importanti i primi minuti. "Si dà un'impronta - ha affermato l'allenatore nerazzurro -. L'approccio alla gara è importante, e con il Bologna è stato praticamente perfetto. Cercheremo di fare altrettanto con il Cesena". Non sarà dell'appuntamento Thiago Motta ("deve recuperare"), mentre ci sarà Muntari, in procinto di partire.

 

"L'ho visto bene in questi giorni e quindi è stato convocato", ha commentato Leonardo. Per il tecnico nerazzurro quella con il Cesena è una gara "importantissima. E poi, comunque, noi pensiamo solo a noi, anche perché sarebbe un errore stare a fare dei conti", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -