L'ultimo viaggio di Eluana: ricoverata in una clinica a Udine

L'ultimo viaggio di Eluana: ricoverata in una clinica a Udine

L'ultimo viaggio di Eluana: ricoverata in una clinica a Udine

Volge verso il capitolo finale la storia di Eluana Englaro. La ragazza che da 17 anni si trova in stato vegetativo, è arrivata alle prime ore di stamattina alla clinica "La Quiete" di Udine, dove è pronta la stanza in cui Eluana sarà accompagnata fino alla ‘morte dolce'. Alla partenza dell'ambulanza che da Lecco ha portato Eluana a Udine, si sono verificati momenti di tensione, con i manifestanti che urlavano "Eluana svegliati" e portavano simbolicamente pezzi di pane e acqua.

 

> SONDAGGIO: FAVOREVOLE O CONTRARIO?

 

L'ambulanza è poi entrata al centro sanitario "La Quiete" da un ingresso secondario attorno alle 6 del mattino, per evitare di imbattersi nel gruppo di giornalisti e cameramen assiepati, nonostante l'orario, davanti all'ingresso principale. Nel frattempo si è appreso che il padre Beppino Englaro, che ha firmato l'autorizzazione al trasferimento della figlia, non è a Udine. Arriverà a "La Quiete" tra il pomeriggio di oggi e la mattinata di domani.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto il mondo cattolico insorge contro la decisione di interrompere l'alimentazione e l'idratazione di Eluana.  l'arcivescovo di Udine, monsignor Pietro Brollo, definisce ''vera e propria eutanasia'' quanto sarà effettuato sul corpo della Englaro. Fra tre giorni si dovrebbe applicare l'interruzione di alimentazione e idratazione. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -