L'Università non molla: il 14 lo sciopero nazionale

L'Università non molla: il 14 lo sciopero nazionale

Le università sono in fermento, un onda crescente che non si arresta nemmeno dopo la giornata di ieri, in cui il Ministro Mariastella Gelmini ha approvato un nuovo decreto legge che indica le linee guida per la riforma finanziaria, in cui sembra aver ridimensionato il turn over.


Ma gli studenti non mollano e continuano con i cortei, che culmineranno nello sciopero generale del 14 novembre, a Roma. Parallelamente a queste proteste molte università hanno anche deciso di organizzare eventi collaterali per discutere, farsi conoscere e trovare un contatto con il mondo esterno. Così La Sapienza ha preparato la "Notte della Ricerca" dove, dalle 18 alle 23, sarà possibile fare osservazioni al telescopio, seguire lezioni e seminari all'aperto e molte altra attvità culturali, che conclideranno con il concerto di Mimmo Locasciulli.


Al Politecnico di Torino con una "ControInaugurazione" dell'anno accademico si cercherà di studiare a fondo la Legge 133, facendo convergere opinioni di docenti, intellettuali, studenti e artisti. Previste due tavole rotonde: "Oltre la Legge 133, per un'altra Università" è il titolo della prima, mentre la seconda parlerà de "L'opportunità in tempo di crisi: per una svolta economica ed ambientale". Ospiti d'onore Piergiorgio Odifreddi, Beppe Rosso e Giulietto Chiesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


A Bologna si terrà , poi, il "No Gelmini night parade", in partenza alle 18 da piazza Verdi, in zona universitaria.
Anche le Università del Sud partecipano con audacia alla protesta, e da Palermo arriva  la richiesta di essere messi nelle condizioni di poter competere con il sistema del centro-nord. Cortei a Napolo, lezioni in piazza a Reggio Calabria, con spettacoli teatrali e musicali.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -