La Cassazione: ''Carabiniere con amante disonora prestigio dell'Arma''

La Cassazione: ''Carabiniere con amante disonora prestigio dell'Arma''

La Cassazione: ''Carabiniere con amante disonora prestigio dell'Arma''

Un uomo dell'Arma che allaccia una relazione extraconiugale può pregiudicare ''il prestigio delle Forze armate'' e per questo un suo superiore può legittimamente chiedergli di troncare la ''tresca''. E' quanto si evince dalla sentenza 24414 della Cassazione con la quale viene confermata la condanna a 4 mesi di reclusione per minaccia e ingiuria aggravata e continuata inflita dalla Corte militare d'appello di Napoli nei confronti di un appuntato dei Carabinieri che aveva reagito in modo violento alla richiesta del Comandante della Stazione di troncare una relazione extraconiugale con una donna del posto, anche lei sposata. Il militare era ritenuto responsabile di insubordinazione, con minaccia ed ingiuria.

 

L'appuntato, infatti, aveva definito "bugiardo, infame e ladro"  il suo superiore, minacciandolo inoltre di rovesciargli addosso una scrivania. Il giudice di primo grado aveva prosciolto l'imputato, ritenendo che il fatto fosse riconducibile ad un "contesto di relazioni private e personali estranee al servizio". 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la Corte d'appello, invece, "l'intervento del luogotenente era pertinente al servizio e alla disciplina" in quanto il regolamento di disciplina militare prescrive "di tenere in ogni circostanza una condotta esemplare a salvaguardia del prestigio delle Forze armate", mentre la relazione extraconiugale dell'appuntato, "di pubblico dominio nel territorio della stazione, arrecava evidente disdoro all'Arma benemerita".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -