La fuga di Nicole e Fatima è finita a Milano. E' stata una bravata

La fuga di Nicole e Fatima è finita a Milano. E' stata una bravata

La fuga di Nicole e Fatima è finita a Milano. E' stata una bravata

MILANO - E' finita giovedì sera la fuga di Nicole Donis e Fatima Dermouni, le due amiche quindicenni scomparse da sabato scorso a Vercelli. E' stata quindi una bravata, come hanno spiegato gli agenti della Polizia di Vercelli. Gli inquirenti sono riusciti a ricostruire gli spostamenti delle ragazzine dopo che si erano collegate al loro profilo di Facebook da un computer di Leno, in provincia di Brescia. Gli accertamenti hanno permesso di individuare il luogo del collegamento.

 

Si tratta dell'abitazione dove un giovane albanese di 18 anni ha riferito insieme ad altri amici di aver conosciuto le ragazzine un paio di giorni prima in un locale e di averle ospitate. Le due amiche hanno preso poi un treno alla stazione di Brescia, dirette a Milano. Giovedì sera un'amica delle giovani ha chiamato la madre di Fatima dicendo che aveva sentito le ragazzine e che volevano tornare a casa. Le due hanno poi chiamato i genitori spiegando di trovarsi alla stazione di Milano.

 

Prima che prendessero il treno, gli agenti della Polfer, subito informati dai familiari, hanno bloccato le due quindicenni che nella notte, dopo esser state portate in Questura, sono state riportate dalle loro famiglie.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -