La Lazio alla prova Cesena, Reja: ''Sarà una sfida insidiosa''

La Lazio alla prova Cesena, Reja: ''Sarà una sfida insidiosa''

La Lazio alla prova Cesena, Reja: ''Sarà una sfida insidiosa''

CESENA - La sconfitta nel derby è "ufficialmente chiusa". Lo ha affermato l'allenatore della Lazio, Edy Reja, alla vigilia della sfida contro il Cesena. Quella che si presenterà al ‘Dino Manuzzi' non sarà una formazione affamata di riscatto. Nel derby, ha evidenziato Reja, "non siamo usciti ridimensionati. Abbiamo messo la Roma sotto in una partita caratterizzata da alcuni episodi dubbi. Abbiamo la mentalità giusta per ripartire subito. Siamo caduti, ma a testa alta".

 

I biancocelesti sono pronti insomma a ripartire "con una prestazione importante". "Sappiamo che ci attende una sfida insidiosa, dovremo essere bravi a tenere in mano il gioco contro una squadra che sa essere aggressiva", ha affermato Reja guardando la squadra di Massimo Ficcadenti. "Dovremo fornire una prestazione eccellente per fare risultato - ha dichiarato il tecnico goriziano -. Dobbiamo ritrovare l'aggressività che, a tratti, abbiamo smarrito recentemente. Forse c'era un po' di stanchezza a livello mentale, ma adesso dobbiamo rimetterci in moto".

 

Tra i convocati non c'è il brasiliano Hernanes: "Sta bene da punto di vista fisico ma probabilmente deve staccare la spina a livello mentale. Deve fermarsi un attimo". Oltre ad Hernanes, turno di riposo anche per lo svizzero Lichtsteiner, che contro la Roma aveva rimediato, in occasione del primo rigore concesso ai giallorossi, una pallonata al polso destro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -