La nuova giunta Errani: ecco i nomi non ufficiali che circolano

La nuova giunta Errani: ecco i nomi non ufficiali che circolano

La nuova giunta Errani: ecco i nomi non ufficiali che circolano

BOLOGNA - Venerdì pomeriggio debutta la nuova giunta regionale, ma intanto non mancano le indiscrezioni. Ci sarebbe Carlo Lusenti in pole position come nuovo assessore alla Sanita' della Regione. Un nome a sorpresa, quello del segretario nazionale dell'Anaoo Assomed (il sindacato dei medici dirigenti), ma che circola sempre piu' insistentemente nel Pd e a Reggio Emilia, di cui e' originario Lusenti. E da Reggio Emilia proviene anche un altro nome che sta prendendo quota nei pensieri di Vasco Errani: quello di Leonida Grisendi, con una formazione proprio nell'assessorato alla Sanita'.

 

Insomma, la figura su cui si sta orientando il presidente della Regione e' quella di un tecnico che abbia pero' anche una sensibilita' "politica", identikit che si adatta perfettamente a Lusenti, medico e sindacalista di categoria. Il varo della giunta regionale, comunque, dovrebbe essere ormai una questione di ore. Restano in sospeso alcuni nodi, come quello relativo all'assessore uscente alla Cultura Alberto Ronchi, la cui conferma e' chiesta a gran voce dal mondo culturale, ma non dal partito di riferimento, i Verdi che, peraltro, hanno "ceduto" la rappresentanza in Giunta a Sel, con cui si sono presentati alle elezioni.

 

E in questo caso in giunta ci andrebbe il segretario regionale dei vendoliani, Massimo Mezzetti.

Praticamente certe le riconferme, in casa Pd, degli uscenti Tiberio Rabboni (Agricoltura), Giancarlo

Muzzarelli (Territorio) e Alfredo Peri (Trasporti). Piu' in bilico, invece, un altro democratico, il reggiano Lino Zanichelli (Ambiente), anche se non dovrebbe costituire un grosso ostacolo

l'eventuale nomina in giunta dell'altro concittadino, Lusenti: non va dimenticato, infatti, che a Reggio Emilia il centrosinistra ha ottenuto alle Regionali il miglior risultato.

 

Solo solo alcune delle indiscrezioni racolte dall'agenzia Dire. Tra i Pd sicuri vengono annoverati anche il rettore di Ferrara, Patrizio Bianchi, e il vice sindaco di Rimini, Maurizio Melucci. Da Bologna buone chance hanno Teresa Marzocchi e Paola Marani, anche loro del Pd. Per il Pdci (che alle elezioni si e' presentato insieme al Prc) viene indicata Donatella Bortolazzi, mentre nell'Italia dei valori sono in ballo Liana Barbati, eletta nel listino, e Sabrina Freda, assessore comunale di Piacenza.

 

Quest'ultima, pero', potrebbe vedere tramontare la possibilita' di entrare in giunta se da Piacenza dovesse arrivare, come pare, un altro assessore, ma per il Pd. Anche in questo caso si parla di una donna e il nome e' quello di Paola Gazzolo, ex assessore provinciale alle Pari opportunita'. Infine, sembra sicura la riconferma di Marco Monari come capogruppo del Pd. (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -