La procura di Bari ordina l'arresto di Valter Lavitola

La procura di Bari ordina l'arresto di Valter Lavitola

La procura di Bari ordina l'arresto di Valter Lavitola

Arresto per Valter Lavitola per il reato di induzione a mentire. Lo ha disposto il gip di Bari, Sergio Di Paola. Il provvedimento non può essere notificato al diretto interessato in quanto latitante all'estero e dunque viene consegnato all'avvocato che lo difende.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gip nel suo impianto accusatorio conferma la tesi del tribunale del Riesame di Napoli che ha riformulato l'accusa di estorsione contestata a Lavitola in induzione a mentire ai pm baresi che indagano sulle 30 escort che Gianpi ha portato nelle case del premier Silvio Berlusconi tra settembre 2008 e maggio 2009.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -