La promessa di Letta: "Napoli pulita entro il 2010"

La promessa di Letta: "Napoli pulita entro il 2010"

La promessa di Letta: "Napoli pulita entro il 2010"

Napoli sarà una città pulita entro il 2010. Cioè entro pochi giorni, essendo oggi il 30 dicembre e ieri, giorno in cui è stato dato l'annuncio, il 29. La rassicurazione è arrivata da Gianni Letta, sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri. Questo sarà possibile "grazie al profondo senso di responsabilità e sensibilità istituzionale di tutti i partecipanti alla riunione; a partire dalle Province campane. Ma anche grazie al consistente apporto allo smaltimento dei rifiuti proveniente da diverse regioni italiane".

 

Nel pomeriggio il presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, aveva assicurato che "in pochi mesi riusciremo a trasformare la situazione di Napoli". Questo nonostante ci sia "qualcuno che cerca di ostacolare con ogni mezzo il nostro operato. Altrimenti non si spiegherebbe come sorgono sempre delle difficoltà nuove".

 

Berlusconi aveva parlato in collegamento telefonico con una iniziativa del Pdl a Napoli, rivendicando tra l'altro che "abbiamo mantenuto la pace sociale che è un bene prezioso. Il prossimo anno il nostro ritmo di crescita tornerà ai livelli prima della crisi". Fiducioso anche sul rafforzamento della sua maggioranza, perché "molti parlamentari torneranno indietro così come altri parlamentari con senso di responsabilità verranno a sostenere la maggioranza per dare a questo governo la possibilità di governare".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Gianfranco
    Gianfranco

    Finalmente Gianni Letta ha trovato qualcosa da fare per giustificare tutti i soldi che prende scopa e paletta e via a pulire Napoli

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -