La sanità dell'Emilia-Romagna costerà 6,6 miliardi di euro

La sanità dell'Emilia-Romagna costerà 6,6 miliardi di euro

La sanità dell'Emilia-Romagna costerà 6,6 miliardi di euro

BOLOGNA - I conti sono fatti: secondo la prima bozza della Regione, le Ausl dell'Emilia-Romagna nel 2009 si spartiranno 6,617 miliardi di euro. All'assistenza territoriale la fetta piu' consistente di tutta la torta: il 50,5% (3,341 miliardi). Fetta che verra' divisa tra la spesa farmaceutica (che assorbira' il 14,5% degli oltre 6,5 miliardi), i medici di base (il 7,1%), l'assistenza specialistica ambulatoriale, ospedaliera e territoriale (il 15%), la salute mentale (il 3,6%).

 

Per le altre voci di spesa, alle dipendenze patologiche  va il 1,2%, l'assistenza domiciliare e gli hospice (il 2,5%), l'assistenza sanitaria residenziale e semiresidenziale (il 4,5%) e le altre funzioni assistenziali (il 2,1%). L'assistenza ospedaliera invece avra' il 45% del totale delle risorse (2,978 miliardi). Un calcolo effettuato in base ai ricoveri (il 90% e' per la degenza ordinaria, utilizzata in larghissima misura da ultra 85enni).

 

Infine il 4,5% (che diventa il 5,24% se si tiene conto della quota assegnata all'Arpa, ovvero in tutto 349,8 milioni) delle somme riconosciute alle singole aziende andra' per l'igiene pubblica (44% dei 349,8 milioni), la sicurezza sul lavoro (18%), le verifiche di sicurezza (6,5%) e la veterinaria (31,5%).

 

Tirando le somme all'Ausl di Piacenza spettano 452,2 milioni, a quella di Parma 672 milioni, all'azienda sanitaria di Reggio Emilia 752,4 milioni e a quella di Modena poco piu' di un miliardo. Il bilancio dell'Ausl di Bologna potra' contare su 1,3 miliardi e quello di Imola su 198 milioni. Mentre a Ferrara arriveranno 582,6 milioni, a Ravenna 594,5 milioni, a Forli' 288,7 milioni, a Cesena 298,2 milioni e a Rimini 437,6 milioni. Le aziende piu' esposte nel fondo di riequilibrio (Piacenza, Bologna, Ferrara e Ravenna), sono penalizzate: l'incremento di risorse 2009 (rispetto al 2008) sara' per loro del 3% contro una media regionale del 3,7%.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -