La Spezia, accoltellato a morte dopo lite per ragioni calcistiche

La Spezia, accoltellato a morte dopo lite per ragioni calcistiche

La Spezia, accoltellato a morte dopo lite per ragioni calcistiche

LA SPEZIA - Ucciso dopo un banale litigio per ragioni calcistiche. La vittima è un Jonathan Esposito, 27 anni, colpito con una coltellata all'addome. L'episodio si è consumato nel cuore della nottata tra sabato e domenica davanti ad un circolo Arci di La Spezia. Immediati i soccorsi, ma il ragazzo è morto in ambulanza durante il trasporto in ospedale nonostante.

 

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, Esposito si trovava con degli amici nel locale per festeggiare il carnevale quando è nato un diverbio per ragioni calcistiche. I due gruppi si sono affrontati fuori dal locale, quando il locale stava chiudendo. Esposito è stato colpito con una violenta coltellata all'addome, risultata fatale. Ancora non identificato l'aggressore.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -