"La Traviata" di Verdi apre il Ravenna Festival 2008

"La Traviata" di Verdi apre il Ravenna Festival 2008

Il maestro Riccardo Muti

Scatterà il 13 giugno con La Traviata al teatro Alighieri di Ravenna l'edizione 2008 del prestigioso Ravenna Festival, la più prestigiosa rassegna musica romagnola. Una rassegna che anche quest'anno avrà un occhio di particolare riguardo nei confronti dei giovani, che avranno a disposizione 500 ingressi gratuiti per 5 spettacoli. Lo prevede Omaggiovani 2008, l'iniziativa promossa dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna per incentivare la partecipazione dei giovani.

 

Quest'anno saranno 500 i carnet (a cinque spettacoli) offerti agli "under 25" in distribuzione alla biglietteria del Festival a partire da sabato 7 giugno fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

Quando nel 2002 la Fondazione del Monte, da sempre tra i principali sostenitori del Festival, decise di affiancare al contributo mirato all'organizzazione della manifestazione una iniziativa speciale in grado di avvicinare concretamente il pubblico dei più giovani offrendo per la prima volta 120 carnet  di biglietti omaggio il successo fu immediato e  travolgente: esauriti in poche ore. Anno dopo anno la Fondazione, ha risposto allo straordinario e crescente desiderio di partecipazione rinnovando e ampliando il contributo all'iniziativa tanto che, dai 120 iniziali, i carnet offerti hanno raggiunto ora un traguardo prestigioso come quota 500.

 

Il carnet  2008 - che potrà essere ritirato alla biglietteria del Festival dal 7 giugno presentando la fotocopia di un documento d'identità - è stato immaginato per offrire, in linea con la natura del Festival, un percorso multidisciplinare tra gli eventi della manifestazione. 5 gli spettacoli, dei quali 4 predefiniti (con la possibilità di scegliere per il balletto tra due alternative "Le Corsaire" dal Latvian National Opera Ballet oppure la Serata Forsythe presentata dal Balletto Kirov del Teatro Marinskij di San Pietroburgo, fino ad un massimo di 250 carnet per ogni spettacolo) mentre il quinto appuntamento potrà essere liberamente scelto tra le 9 alternative previste alla Rocca Brancaleone, dal percorso "Ritratti di Donna" agli appuntamenti con "Musica e Cinema". 

 

Il fil rouge musicale del carnet sarà l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, che torna al Festival dopo i successi al Musikverein di Vienna, al Festival di Salisburgo e dopo aver ricevuto il prestigioso Premio Abbiati assegnatogli dall'associazione dei critici italiani. Non poteva quindi mancare un concerto della Cherubini, diretta dal suo fondatore, Riccardo Muti in un programma che presenterà tra l'altro una prima esecuzione di Giovanni Sollima; sarà invece il direttore Kevin Farrell a guidarla mercoledì 9 luglio in un omaggio all'intramontabile Cole Porter affiancato dalla vocalist di eccezione Kim Criswell.

Entrambi i carnet presentano inoltre lo spettacolo "Congotronics night ", una combinazione di ritmi tribali, trance e Aphex Twin realizzata dai due principali gruppi della scena tradi-moderna di Kinshasa per la prima volta insieme venerdì 11 luglio nella suggestiva cornice di Palazzo San Giacomo a Russi.

 

Come accennato, la principale differenziazione tra le due tipologie di carnet sta nella scelta della tipologia della danza. Da una parte un emblema del balletto romantico, Le Corsaire, un capolavoro dell'Ottocento in un allestimento integrale proposto dalla grande scuola classica lituana; dall'altra un'altra insuperabile scuola di danza, quella dell'intramontabile Kirov di S. Pietroburgo, che propone invece le creazioni di un grande coreografo contemporaneo che ha saputo riplasmare la grande tradizione classica reinterpretata con uno stile personale e inimitabile, William Forsythe.

Il quinto spettacolo a scelta porterà il giovane pubblico nei rinnovati spazi della Rocca Brancaleone dove la programmazione prevede due importanti filoni tematici, Ritratti di Donna e Musica e cinema. 

 

Dalla vitalità e musicalità di Maria de Jesus Ribeiro, ovvero Anita Garibaldi, che avrà il volto della cantante romagnola Luisa Cottifogli ad un'altra conterranea, Ermana Montanari che interpreterà Rosvita, una monaca drammaturga vissuta alla fine del X secolo. Dalle visioni straordinarie di Cristina Muti che fa incontrare per la prima volta Norma e Medea ad una immaginaria sibilla romagnola del medioevo, la Pérsa, una chiaroveggente nata dalla penna di Nevio Spadoni e impersonata dalla travolgente Daniela Piccari per finire con un viaggio di Elena Bucci all'interno del mondo di Juana de la Cruz, artista a tutto tondo che per esprimersi 'liberamente' nel Messico del XVII secolo deve scegliere la vita di convento. 

 

Con Musica e Cinema, la Rocca torna al grande schermo e Ravenna Festival torna agli albori del cinema, quando le pellicole mute scorrevano sullo schermo accompagnate da un pianoforte, da un'organo o addirittura da un'intera orchestra.

Due i percorsi possibili (A, B) con la possibilità di scegliere il quinto spettacolo tra le alternative proposte.

  

CARNET A (n. 250)

1 - 22 giugno, Palazzo Mauro de André, Orchestra Giovanile Luigi Cherubini direttore Riccardo Muti
2 - 3 luglio, Palazzo Mauro de André, Le Corsaire
3 - 9 luglio, Palazzo Mauro de André,  Omaggio a Cole Porter
4 - 11 luglio, Palazzo San Giacomo (Russi), Congotronics Night

 

CARNET B (n. 250)

1 - 22 giugno, Palazzo Mauro de André, Orchestra Giovanile Luigi Cherubini direttore Riccardo Muti
2 - 8 luglio, Palazzo Mauro de André, Balletto Kirov del Teatro Mariinskij
3 - 9 luglio, Palazzo Mauro de André, Omaggio a Cole Porter
4 - 11 luglio, Palazzo San Giacomo (Russi), Congotronics Night

 

il quinto spettacolo potrà essere scelto tra tutti gli appuntamenti previsti alla Rocca Brancaleone 

16 giugno - Anita, eroina dei due mondi
20 giugno - Rosvita
25 giugno - Medea incontra Norma
27 giugno - La Pérsa
4 luglio - Juana de la Cruz o le insidie della fede
5 luglio - Inferno (1911)
11 luglio - Lachrimæ Caravaggio
17 luglio - Omaggio ad Alfred Hitchcock
18 luglio - Omaggio a Werner Herzog

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -