Ladri fanno visita all' ''Iper Toys'': bottino 8mila euro

Ladri fanno visita all' ''Iper Toys'': bottino 8mila euro

FORLI' - E' di 8mila euro il bottino intascato da ignoti malviventi ai danni del negozio di giocattoli "Iper Toys" di via Ravegnana a Forlì, a poche centinaia di metri dal casello autostradale. L'esercizio si trova a fianco al negozio di elettronica "Trony", preso di mira alcune settimane fa e dove furono rubate macchine fotografiche e cellullari di nuova generazione.

Un colpo in stile ''Mamma ho perso l'aereo, mi sono smarrito a New York'' in cui i malviventi hanno pensato di agire nella nottata della vigilia di Natale dopo una giornata di ricchi incassi, per poter prelevare dal negozio una ingente somma di denaro. Nel film a rovinare la festa è l'intervento del piccolo Kevin che consente alla polizia di catturare i malviventi. Anche all'Iper Toys i ladri hanno agito dopo un giorno di grande afflusso di clienti e a pochi giorni dal Natale, ma questa volta nessuno li ha potuti fermare.

Il colpo è stato studiato nei minimi dettagli. I delinquenti hanno pensato di colpire nella nottata tra domenica e lunedì, dopo una giornata festiva in cui il supermercato di giocattoli è stato preso d'assalto da famiglie e bambini per la frenetica corsa ai regali di Natale. I ladri sono entrati all'interno del locale passando da un ingresso secondario. La mancata attivazione dell'allarme, ha reso vita facile ai malviventi che hanno mirato direttamente ad una cassaforte asportabile.

All'interno vi erano contenuti la bellezza di 8mila euro. Dopo aver raccolto il bottino, i delinquenti sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Forlì intervenuti su segnalazione dei dipendenti del negozio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -