Lampedusa, oltre agli sbarchi è emergenza acqua

Lampedusa, oltre agli sbarchi è emergenza acqua

Lampedusa, oltre agli sbarchi è emergenza acqua

LAMPEDUSA - Sono ripresi gli sbarchi di clandestini a Lampedusa. Nelle ultime ore sono arrivati oltre 400 profughi a bordo di sei barconi. Per due si è reso necessario il trasporto in ospedale per sintomi di assideramento e disidratazione. Con i nuovi arrivi salgono in totale a 800 gli stranieri approdati nelle ultime 24 ore. Per il momento ci sono 280 minorenni che sono stati sistemati in una struttura a parte. Ma altri barconi sono stati avvistati al largo dell'isola siciliana.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto l'amministrazione comunale ha annunciato che sull'isola scarseggia l'acqua potabile. E la richiesta fatta un mese fa di fornitura straordinaria di ventimila metri cubi d'acqua non ha avuto copertura economica da parte del ministero della Difesa. Tra residenti, clandestini e forze dell'ordine, a Lampedusa sono presenti undicimila persone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -