Lancio dal paracadute, Taricone in condizioni disperate

Lancio dal paracadute, Taricone in condizioni disperate

Lancio dal paracadute, Taricone in condizioni disperate

TERNI - Pietro Taricone in gravi condizioni dopo un lancio con il paracadute. Il 36enne, diventato famoso in seguito alla partecipazione della prima edizione del ‘Grande Fratello', nel 2000, si è ferito all'aviosuperficie di Terni, dove l'ex gieffino e abitualmente pratica questo sport. L'attore, in condizioni disperate, è stato ricoverato all'ospedale di Terni, dove lo ha raggiunto la moglie Kasia Smutniak. Non è il primo incidente che si verifica all'aviosuperficie.

 

Il 3 aprile ed il primo maggio scorsi due paracadutisti hanno perso la vita. Potrebbe essere stato un colpo di vento improvviso o una manovra sbagliata ad aver causato l'avvitamento del paracadute e la caduta di Taricone. Il 36enne, che ha intrapreso la carriera d'attore dopo il ‘Grande Fratello', ha partecipato a diverse fiction, tra cui "Tutti pazzi per amore".

 

Taricone è stato sottoposto a intervento chirurgico. Secondo quanto si è appreso, ha riportato numerosi lesioni in diverse parti del corpo ed un'emorragia interna. All'arrivo in ospedale, Taricone non era cosciente. L'incidente si è verificata durante un corso per la sicurezza in volo riservato a otto paracadutisti esperti. L'attore avrebbe ritardato la manovra di frenata prevista a 50 metri da terra.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -