Latte cinese, maxi sequestro a Napoli

Latte cinese, maxi sequestro a Napoli

Latte cinese, maxi sequestro a Napoli

Latte alla melamina, nuovo allarme in Italia. "Sono stati infatti sequestrati a Napoli ben dieci quintali di latte cinese sospetto, probabilmente contaminato con melamina". Ad affermarlo è Vincenzo Stabile, comandante provinciale del Corpo Forestale di Napoli.

 

Proprio Stabile è stato al comando della vasta operazione "Lanterne Rosse", grazie alla quale sono state rinvenute, oltre al latte sospetto, anche altre sostanze vietate, alimenti scaduti e a rischio di tossicità.

 

Oltre al Corpo Forestale sono impegnati nell'importante operazione anche il Comando Provinciale di Napoli e il Nucleo Agroalimentare e Forestale della sezione investigativa Cites di Roma.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto sono stati scoperti infatti i primi tre alimenti importati illegalmente dalla Cina: si tratta di due latti per l'infanzia e di uno yogurt, con una consistente presenza della pericolosa sostanza tossica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -