Lavoro, disoccupazione ai minimi storici

Lavoro, disoccupazione ai minimi storici

Nel primo trimestre dell'anno il tasso di disoccupazione è sceso al 6,4 per cento in netto miglioramento rispetto al 7,6 per cento registrato nello stesso periodo dell'anno precedente. Rispetto al quarto trimestre 2006, il tasso di disoccupazione si e' ridotto di due decimi di punto. Lo ha reso noto l'Istat. Le persone in cerca di occupazione nei primi tre mesi dell'anno e' risultato pari a 1.556.000 unità, in calo del 17% rispetto allo stesso periodo del 2006.


Nel primo trimestre 2007 l’offerta di lavoro ha registrato, rispetto allo stesso periodo del 2006, una flessione dello 0,9% (-220.000). Rispetto al quarto trimestre 2006 l’offerta di lavoro si è ridotta dello 0,5%.


Nel primo trimestre 2007 il numero di occupati è risultato pari a 22.846.000, con una crescita su base annua dello 0,4% (+99.000). Dopo la sostenuta crescita registrata nel 2006, l’indebolimento della dinamica dell’occupazione riflette la sensibile riduzione del ritmo di crescita del lavoro a tempo determinato nonché l’attenuazione dell’apporto fornito dalla compo-nente straniera. In termini destagionalizzati e in confronto al quarto trimestre 2006, l’occupazione nell’insieme del territorio nazionale ha registrato una contrazione pari allo 0,3%. Rispetto al primo trimestre 2006 il tasso di occupazione della popolazione tra 15 e 64 anni è rimasto stabile al 57,9%.


Nel primo trimestre 2007 il numero delle persone in cerca di occupazione è risultato pari a 1.556.000 unità, in calo rispetto allo stesso periodo del 2006 (-17,0%, pari a -319.000). Il tasso di disoccupazione si è posizio-nato al 6,4% (7,6% nel primo trimestre 2006). Rispetto al quarto trimestre 2006, al netto dei fattori stagionali, il tasso di disoccupazione si è ridotto di due decimi di punto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel primo trimestre 2007 il numero degli inattivi (15-64 anni) ha registrato un significativo aumento tendenziale (+381.000). Alla discesa nel Nord si è contrapposta la crescita nel Centro e soprattutto nel Mezzogiorno.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -