''Le scommesse nuova frontiera di criminalità"

''Le scommesse nuova frontiera di criminalità"

''Le scommesse nuova frontiera di criminalità"

ROMA - Il gioco e le scommesso sono il nuovo business preferito dalla criminalità organizzata di stampo mafioso. E' l'allarme che arriva dall'Antimafia. "'Ndrangheta, Camorra, Cosa nostra, criminalità pugliese e criminalità sarda - ha affermato il senatore dell'Idv, Luigi Li Gotti - sono tutte coinvolte attraverso il corollario di reati che si affiancano al settore: non c'è regione d'Italia che sia immune dal fenomeno".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sistema, denunciato dalla Dna, consiste nell'utilizzare i canali di gioco legali per "ripulire" i proventi delle attività criminali.  Ad aggravare il problema la vasta offerta presente su internet, che, ha spiegato Li Gotti, "sfugge praticamente a ogni tipo di controllo". Il volume del gioco illegale può essere valutato in circa 180 miliardi di euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -