Lecce, abusi su minori: arrestati maestra e bidello di un doposcuola

Lecce, abusi su minori: arrestati maestra e bidello di un doposcuola

Lecce, abusi su minori: arrestati maestra e bidello di un doposcuola

LECCE - Sono accusati in concorso di aver abusato di minorenni che erano stati loro affidati per il doposcuola privato. I Carabinieri della Compagnia di Maglie, in provincia di Lecce, hanno arrestato una coppia di conviventi (lui 70 anni, lei 65) in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip del tribunale di Lecce, Ercole Aprile, su richiesta del pm Angela Rotondano. Secondo l'accusa l'uomo, bidello, avrebbe agito con minacce e violenza nei confronti dei minori.

 

La donna, una maestra in pensione, invece, avrebbe assistito con passività agli episodi. Le indagini, iniziate in seguito ad una denuncia sporta il 31 agosto scorso dai genitori di un alunno, hanno consentito di appurare che gli abusi sessuali riguarderebbero una decina tra bambini e bambine. Tali sarebbero stati compiuti in un istituto concesso per il doposcuola. L'istituto è risultato estraneo alla vicenda. L'uomo sarebbe recidivo in quanto sarebbe finito sotto inchiesta in passato per fatti analoghi quando lavorava in Sicilia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -