Lega Pro, Peccarisi illude la Salernitana. Lapadula salva il Ravenna

Lega Pro, Peccarisi illude la Salernitana. Lapadula salva il Ravenna

Lapadula sferra il tiro che vale il gol del pareggio

RAVENNA - Incerottato e sotto di un goal, il Ravenna è riuscito a raccogliere un punto contro la Salernitana che dà continuità al pareggio di Lumezzane e avvicina i giallorossi alla salvezza. Ora Fasano e compagni sono tre punti sopra il quint'ultimo posto ma il vantaggio reale è di una lunghezza in più in quanto al Pavia, in svantaggio negli scontri diretti, non basterà arrivare a pari punti al termine della stagione regolare. Nel prossimo truno il derby con la Spal.

 

> LE FOTO DELLA PARTITA


Già senza Sabato (squalificato), Maggiolini, Ciuffetelli, Tagliani, Gian Maria e Paolo Rossi (infortunati), Leonardo Rossi ha dovuto fare a meno anche di Chianese, fermato da guai fisici. Così Lapadula è sceso in campo dal primo minuto, facendo coppia con Gerbino. La prima occasione è per i padroni di casa con Rossetti, che si è visto neutralizzare il diagonale in due tempi da Caglioni. La Salernitana ha risposto al 14' con un assolo di Aurelio di poco a lato.

 

I giallorossi si sono rifatti vivi dopo la mezzora con un tiro a giro di Cazzola, trovando la parata di Caglioni. Il portiere si è ripetuto al 42' su un diagonale di Gerbino. Il copione non è mutato dopo l'intervallo, con i giallorossi sempre più propositivi dell'avversario. Al 59' Lapadula si è reso protagonista di un'azione individuale conclusa con un tiro dal limite che ha impegnato a terra Caglioni.

 

Al 62' ospiti in vantaggio grazie ad un'incornata di Peccarisi, nella stessa porta in cui, nel 2007, aveva condannato il Ravenna con la maglia del Rimini. Lo svantaggio non ha fatto perdere la bussola al Ravenna e al 79 Lapadula ha trovato il goal del meritato pareggio, infilando l'angolo alla sinistra del portiere Caglioni.


Lega Pro, Peccarisi illude la Salernitana. Lapadula salva il Ravenna

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -