LegaDue basket, anticipi per Imola e Forlì

LegaDue basket, anticipi per Imola e Forlì

LegaDue basket, anticipi per Imola e Forlì

FORLI' - Dopo quella di venerdì su Rai Sport, Aget-Trenkwalder, un'altra gara della V giornata  di LegaDue si disputa in anticipo: sabato (20.30) al PalaCredito di Forlì, la MarcoPoloShop.it affronterà la Sunrise Scafati, un match atteso dai forlivesi per fare il bis del primo successo ottenuto all'esordio con Verona e rilanciare il suo americano Wittman, mentre la squadra di coach Griccioli vuole un successo in trasferta con l'innesto di Hunter per Adams.

 

Domenica il turno si apre con la sfida in diretta su Sportitalia2 Tuscany Pistoia-Assigeco BPL Casalpusterlengo, dove la squadra di coach Moretti  tenterà di ritornare alla vittoria, anche per regalare la prima soddisfazione al nuovo sponsor, dopo i due ko in casa con Barcellona e a Udine dove però i toscani non hanno sfigurato: la squadra di Calvani, guidata al PalaFermi da un ex amatissimo, Matteo Bertolazzi, è però in striscia da tre giornate e sta mettendo in mostra una difesa solidissima. Da vedere in tv per chi ancora non lo conosce, Tornado....Varnado, mentre Pistoia si attende anche un Joe Forte più continuo. Insomma, guidati dalle voci di Michele Gazzetti e coach Frates, ci sarà di che divertirsi. Poi, alle 18.15 il resto del programma.

 

A partire dal big match Fastweb Casale Monferrato-Umana Venezia: per la Reyer imbattuta un bell'esame di forza contro la squadra di Crespi, tonificata dal successo di sette giorni fa con Ferrara e vogliosa di confrontarsi con  la capolista. Match che propone duelli affascinanti come la novità Hickman contro il super Clark di questi tempi, i talentuosi Taylor, Young, Slay , le torri italiani Fantoni-DiGiuliomaria, i veterani Malaventura e Meini, le certezze Pierich e Allegretti, i giovani Masciadri, Gentile, Ceron. Due squadre  lunghissime, affidate a due coach noti come Marco Crespi e Andrea Mazzon (l'unico in Legadue a vantare un alloro europeo, la Korac vinta con Verona).

 

L'altra capolista, la Snaidero Udine di coach Garelli , vorrà approfittare del secondo turno casalingo consecutivo, ma al Carnera è in arrivo una Mazzeo San Severo, con il coach friulano Franco Ciani per la prima volta avversario nella sua terra, rinforzata e ridisegnata dall'arrivo di un califfo come Randolph Childress (l'uomo delle promozioni, tre: con Montegranaro, Caserta e Varese, ma a San Severo gli chiedono solo la salvezza) e di un giocatore affidabile come Fabio Zanelli. Altro grande match della giornata quello che vedrà di fronte l'Immobiliare Spiga Rimini e la debuttante ma ambiziosa Sigma Barcellona: grande confronto in panchina tra santoni come Attlio Caja e Cesare Pancotto e sul parquet Scarone-Crispin, Vukcevic-Hicks, la scoperta Roderick  contro Ryan Bucci e il rilanciato Ghiacci,  lunghi atipici come Filloy e Lollis contro l'atletismo di Achara e della novità Da Ros....tutta roba da vedere.

 

Promette spettacolo e scintille anche Fileni BPA Jesi-Prima Veroli. La squadra del ds Gigio Gresta e di Marco Rossi, entrambi ex laziali, anche se ko a Rimini domenica scorsa, conta su un Pecile in spolvero, l'asse con Maggioli, l'energia di Nocedal, l'esperienza di Mobley ed Elder, mentre Veroli ha bisogno di un successo per dare forza alle sue ambizioni colpite  da 3 ko nelle prime 4 giornate e risolvere la questione Reynolds con più serenità. Infine, duello bollente tra Naturhouse Ferrara e Tezenis Verona. La squadra  di coach Martelossi cercherà a tutti i costi il primo successo dopo le belle ma improduttive prove con due big come Venezia e Casale, quella scaligera di coach De Raffaele è più tranquilla dopo il primo successo ottenuto sette giorni fa travolgendo Reggio Emilia. Insomma, altri 40' minuti in apnea  e di emozioni vere nei palazzetti di Legadue.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -