LegaDue basket, coach Vucinc: ''Siamo padroni del nostro destino''

LegaDue basket, coach Vucinc: ''Siamo padroni del nostro destino''

LegaDue basket, coach Vucinc: ''Siamo padroni del nostro destino''

FERRARA - (fr.m.) Felice ma compassato coach Nenad Vucinic: Forlì ha messo a segno un bel colpo nella lotta salvezza: "Grazie alle sconfitte di Reggio, Lodi e Verona finalmente siamo padroni del nostro destino - attacca in conferenza -. Ma non è cambiato nulla, non abbiamo la salvezza già in tasca, anzi: ci aspettano due sfide difficilissime con Casale Monferrato che è la squadra più forte del campionato e la trasferta durissima a San Severo. M'aspettavo tutto - spiega il tecnico serbo-neozelandese - tranne che una sfida facile. Ferrara è un ottimo team, ben allenato e pronto a punire i nostri punti deboli. E' stata molto fastidiosa la difesa a zona ma nel secondo tempo siamo riusciti a farla saltare." Altra nota dolce, l'intercambiabilità dei romagnoli: "Ci aspettavamo Goldwire e Jones invece sono usciti Poletti e Nardi; è la forza di questa squadra: non ci sono assi ma tutti possono dare un contributo importante."

 

Diplomatico Alberto Martelossi: "E' stata una partita piacevole ma è evidente che non era quella che volevamo fare; non l'avevamo impostata così. Purtroppo abbiamo concesso troppo, specie nei primi tempi, dove il loro approccio è stato decisamente migliore. Abbiamo patito soprattutto la troppa foga in attacco, aprendo così il campo alle loro azioni."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -