LegaDue basket, nessun miracolo a Udine. Settimo stop per Forlì

LegaDue basket, nessun miracolo a Udine. Settimo stop per Forlì

LegaDue basket, nessun miracolo a Udine. Settimo stop per Forlì

FORLI' - Nessun miracolo al "Carnera" di Udine: la MarcoPoloShop.it esce dalla tana della capolista Snaidero sconfitta 84-77. Fatali alla FulgorLibertas gli ormai usuali pessimi avvii di tempo, in particolare quello del secondo nel quale gli uomini dell'ex Garelli hanno guadagnato un vantaggio di 21 punti, amministrati fino al combattuto finale. Per Forlì si tratta del settimo stop (il 5° in trasferta in altrettante gare disputate), da metabolizzare subito.

 

Venerdì sera al PalaCredito arriverà Jesi in versione belva ferita dopo la rullata patita da Ferrara (90-72). Estensi, tra l'altro, diretti contendenti alla salvezza e ora a quota 8, +2 sui biancorossi. In particolare opportuno rimettere il mirino alle bocche da fuoco dall'arco perché con il 7.7% dalla lunga (1/13) refertato a Udine si va poco lontano.

 

Primo tempo - Avvio sciagurato per la MarcoPoloShop.it che oltre a cozzare contro l'ottima difesa udinese, vero marchio di fabbrica di coach Garelli, ex di turno, combina veramente poco altro. Con Gordon e Wittman marcatissimi, Forlì non si preoccupa neppure di chiudere gli spazi nelle proprie retrovie consentendo alle canotte arancionere di correre e colpire da ogni parte. Dopo 5' la Snaidero, guidata dall'ispiratissimo Dordei (a fine quarto a segno con 13 punti) è già a +11, 18-7, e il divario s'allarga fino a un sepolcrale, -19, 28-7 al 9'.

 

Williams, Lee e Dordei fanno a fette la difesa romagnola mentre i biancorossi continuano a steccare perdendo palloni in serie (6 nel quarto contro 0 di Udine) e subendo appena 3 falli, chiaro segnale di una pericolosità offensiva prossima allo zero. Un mini break romagnolo di 0-6 chiude il quarto sotto di 15 punti, 28-13. Nel secondo quarto entrambi i coach mescolano le carte anche se per ragioni opposte: Di Lorenzo per rivitalizzare il suo quintetto (dentro Poletti e Ranuzzi al posto degli spentissimi Foiera e Licartovsky), Garelli per preservare le sue stelle. Il tourbillon alla lunga sembra premiare Forlì che con un cesto dalla media di Poletti, trova il -12, 33-21 (14'). Una bomba della guardia pordenonese Truccolo, però smorza ogni velleità (36-21, 15') e la Snaidero, senza troppa fatica, può amministrare.

 

Secondo tempo - La ripresa è un altro trauma: pronti via e Dordei che non è propriamente Lebron James, sbriciola la difesa e sigla il nuovo massimo vantaggio, +21, 54-33 (23'). Un abisso che Gordon tenta di colmare (-13, 56-43, al 25') ma Lee e Dordei tengono a bada gli ospiti, apparentemente senza troppa fatica. Comincia così per Forlì un "elastico" tra il minimo -13 e il massimo -19 ed è solo grazie alla verve di Poletti e a qualche guizzo di Lorenzo Gordon che la Marco Polo può chiudere il terzo quarto sotto di 16, 69-53. Visti i minuti precedenti, l'ultimo quarto dovrebbe essere per Udine pura formalità ed è così fino al 35'.

 

A questo punto, infatti, mentre Udine si siede forse convinta di aver la partita già in tasca, nella testa dei forlivesi finalmente s'accende qualcosa. A dar il via al recupero è Ranuzzi che sigla il ritrovato -11, 74-63 proprio a metà quarto. Dordei e Williams non trovano più la via del cesto e Forlì, pur ciccando occasioni su occasioni, varca la fatidica quota -10 al 38', ancora con Ranuzzi: 78-69. Tardi? No, perché s'accende "Flash" Gordon che con 6 punti consecutivi porta la Fulgor in piena scia, ad un possesso di distanza: 80-77 a 50" dal gong. Udine non è però capolista a caso, quando la palla scotta ha chi può giostrarla. Ovvero Williams che a 29" s'incunea e guadagna due liberi prontamente realizzati: 82-77. Forlì tenta la "matta" con una bomba da lontanissimo di Lestini ma il ferro nega il miracolo. Altri due liberi di Williams chiudono definitivament i giochi della partita che va in archivio per 84-77.

 

PARZIALI - 28-13, 45-31, 69-53, 84-77

ARBITRI - Pascotto M. (Portogruaro VE), Cappello C. (Porto Empedocle, AG) e Morelli D (BR).

SNAIDERO UDINE - Mathis 2, Harrison 9, Lee 15, Williams 26, Dordei 26, Truccolo 3, Prandin 1, Rinaldi. N.e.: Bossi, Gambaro, Pascolo, Petiziol. Allenatore: Luigi Garelli.

 

MARCOPOLOSHOP.IT FULGORLIBERTAS FORLI' - Piazza 10 (4/4 lib, 3/7 2p, 5 rec, 16 val, 25 min), Wittman 11 (2/2 lib, 3/4 2p, 1/5 3p, 9 val, 37 min), Licartovsky 6 (2/2 lib, 2/7 2p, 0 val, 24 min), Gordon 24 (8/10 lib, 8/18 2p, 0/1 3p, 10 rimb, 27 val, 36 min), Foiera 2 (2/4 lib, 0/2 2p, 0/2 3p, 7 rimb, -1 val, 14 min), Poletti 12 (2/2 lib, 5/7 2p, 4 rimb, 16 val, 17 min), Forray 4 (2/3 2p, 6 val, 17 min), Ranuzzi 6 (lib, 3/4 2p, 0/2 3p, 1 val, 21 min), Lestini 2 (1/1 2p, 0/3 3p, 2 val, 6 min), Campani (0 val, 3 min). All. Giampaolo Di Lorenzo

 

NOTE - Totali Forlì: 27/53 (50.9%) 2p, 1/13 (7.7%) 3p, 20/24 (83.3%) liberi, 37 rimb. totali (14 off, 23 dif); Udine: 22/44 (50%) 2p, 6/12 (50%) 3p, 22/29 (75.9%) liberi, 34 rimb. totali (9 off, 25 dif)

 

CLASSIFICA (10a giornata) - Umana Venezia e Snaidero Udine 18, Fastweb Casale Monferrato 14, Sigma Barcellona 13, Sunrise Scafati, Tuscan Pistoia e Immobiliare Spiga Rimini 12, Fileni BPA Jesi, Prima Veroli, Trenkwalder Reggio Emilia, Assigeco BPL Casalpusterlengo-Lodi, Aget Imola e Naturhouse Ferrara 8, MarcoPoloShop.it Forlì 6, Tezenis Verona 4, Mazzeo San Severo 0.

 

Francesco Mazza

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -