LegaDue, batosta per la Marcopolo. Di Lorenzo: ''Passi indietro mostruosi''

LegaDue, batosta per la Marcopolo. Di Lorenzo: ''Passi indietro mostruosi''

LegaDue, batosta per la Marcopolo. Di Lorenzo: ''Passi indietro mostruosi''

FORLI' - Amaro commento di coach Giampaolo Di Loreno nel post batosta: "Purtroppo abbiamo fatto passi indietro mostruosi rispetto a domenica scorsa (quando Forlì ha cullato il sogno di violare casa di Veroli, ndr); merito loro che ci hanno sporcato tutte le linee di passaggio ma anche demerito nostro che ci siamo disuniti e abbiamo cominciato a giocare a 10 metri dal canestro. Chiedo scusa al nostro pubblico e mi assumo tutte le colpe di non questa disfatta".

 

>LE IMMAGINI DEL MATCH (2)

 

"E' un dato di fatto, quando ci troviamo davanti avversari fisici come Lodi, perdiamo la calma, ci disuniamo e cominciamo a giocare da soli", ha aggiunto. Sulla prova incolore dei play Piazza e Forray: "La loro prova è stata indifendibile, non nego: Alessandro sente troppo la pressione, mentre Toto non ha ancora capito cosa veramente è utile alla squadra e come affrontare la categoria. Sinceramente non capisco perché non riescano a sbloccarsi."

 

A domanda diretta, se non sia il caso di intervenire sul mercato per dotare la Fulgor di un regista più pronto: "Preferisco non parlarne; non voglio gettare la croce addosso a nessuno, ripeto, mi assumo tutte le le responsabilità della sconfitta. Sono entrambi ottimi ragazzi e gran lavoratori, spero riescano a sbloccarsi al più presto."

 

Francesco Mazza


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -