Lido di Classe, il sindaco: "Con le foto ai clienti dei trans abbiamo smosso le acque"

Lido di Classe, il sindaco: "Con le foto ai clienti dei trans abbiamo smosso le acque"

Lido di Classe, il sindaco: "Con le foto ai clienti dei trans abbiamo smosso le acque"

LIDO DI CLASSE - Il Sindaco Fabrizio Matteucci e la presidente della circoscrizione di Castiglione, Catia Gelosi, hanno visitato la località  di Lido di Classe nella tarda serata di mercoledì scorso. Al termine di questa visita il Sindaco Matteucci ha ricordato: "Ci furono molte polemiche, roventissime, nell'estate del 2008 quando, con le "foto dei clienti dei trans", decisi di scoperchiare una situazione intollerabile. In particolare, in via da Verrazzano stazionavano, a tutte le ore in mezzo a bambini e famiglie, decine di trans".

 

E aggiunge: "In questi due anni abbiamo emesso l'ordinanza antiprostituzione, rafforzato la presenza delle forze dell'ordine, realizzati periodici controlli negli appartamenti. Il Presidente del comitato cittadino, Amerigo Soprani, e quello della pro-loco, Terzino Giorgini, mi hanno confermato che la situazione è migliorata. Ho detto migliorata, non risolta. Lo sottolineo per cercare di scansare le solite polemiche politiche."

 

Mercoledì notte il sindaco ha voluto verificare di persona la situazione insieme alla presidente della circoscrizione Catia Gelosi. In modo non programmato e non annunciato, ha visitato Lido di Classe. Ha portato il mio saluto alla serata promossa dal comitato cittadino. "Adesso bisogna proseguire con tenacia l'opera di controllo del territorio per assicurare sicurezza e vivibilità, come giustamente hanno chiesto turisti e residenti con le due recenti fiaccolate, che si sono svolte in modo molto civile e che promuovevano richieste molto sensate".

 

Ed infine: "L'impegno delle istituzioni proseguirà  perché, lo ripeto una seconda volta per evitare le solite polemiche politiche inutili e dannose, la situazione è migliorata ma problemi ce ne sono ancora. La strada imboccata (ordinanza, presenza delle forze dell'ordine, controlli degli appartamenti) è quella giusta. Le "foto ai clienti" che scattammo due anni fa suscitarono molte polemiche e molte critiche. Ma è un fatto che da allora è aumentato l'impegno di tutti contro il degrado. E questo è un fatto più importante delle solite polemiche".

 

Matteucci parteciperà a due incontri a Lido di Classe: il 23 agosto all'assemblea della pro-loco, il 4 di settembre a quella del comitaro cittadino. "Non c'è solo Marina. E l'impegno dell'Amministrazione Comunale è egualmente rivolto a tutti e 9 i nostri lidi. L'11 settembre parteciperò all'incontro promosso dal comitato cittadino di Lido di Dante. Il 14 di settembre sarò all'assemblea promossa a Lido di Savio. A conferma dell'attenzione a 360 gradi del Comune su tutti i nostri lidi festeggerò la mezzanotte del Ferragosto in piazza Vivaldi a Lido Adriano, all'evento organizzato dalla pro loco. Vivibilità, sicurezza, contrasto dello spaccio di droga, lotta ai furbetti dello sballo: sono le linee di lavoro del Comune di Ravenna.Un impegno che continuerà a essere totale."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -