Lite tra vicini degenera e spuntano i coltelli

Lite tra vicini degenera e spuntano i coltelli

Lite tra vicini degenera e spuntano i coltelli

RAVENNA - Accesa discussione tra vicini di casa lunedì sera ad Alfonsine. Un senegalese di 49 anni, N.M.T. le sue iniziali, ed un russo di 37, I.C.T., si sono affrontati nel cortile dell'abitazione. Il litigio è degenerato quando il 37enne ha colpito il rivale ad un braccio con un coltellino da campeggio. Quest'ultimo non si è dato per vinto e, dopo essersi armato con un coltello da cucina, ha colpito a sua volta il russo. Entrambi sono rimasti feriti e denunciati.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A porre fine alla movimentata serata sono stati i Carabinieri della locale stazione che hanno dapprima rintracciato i protagonisti della vicenda, placato gli animi e sequestrate le armi bianche. Entrambi i litiganti sono dovuti ricorrere alle cure dei medici che li hanno giudicati guaribili in venti e trenta giorni. I due sono stati denunciati a piede libero per lesioni aggravate.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -