Longiano, lite in famiglia. Finita la fuga del 29enne

Longiano, lite in famiglia. Finita la fuga del 29enne

Longiano, lite in famiglia. Finita la fuga del 29enne

LONGIANO - Il giovane di 29 anni, che lunedì scorso ha aggredito la madre e il fratello maggiore al culmine di una lite, è tornato nella sua abitazione di Budrio di Longiano. Lo ha fatto giovedì sera per prendere un giubbotto e la bici. Quindi si è allontanato, dicendo ai familiari di non voler più vivere sotto quel tetto. Poche ore prima il ragazzo aveva fatto ritrovare l'auto della madre, una "Fiat Panda", utilizzata per la fuga. Si trovava parcheggiata in via Giardini.

 

All'interno sono stati trovati dei tubi, che presumibilmente il ragazzo ha preso dall'abitazione del vicino. La vettura è stata poi riconsegnata dai Carabinieri alla madre. Il 29enne è stato poi controllato dagli uomini dell'Arma e rilasciato. La serie di reati per il momento commessi evidentemente non necessitano di fermo. Rischia di esser accusato di porto abusivo d'arma per il coltello con il quale ha ferito il fratello, lesioni personali, furto e guida senza patente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -