Lugo: 3 anni di carcere per i due marocchini che pestarono un loro connazionale

Lugo: 3 anni di carcere per i due marocchini che pestarono un loro connazionale

Lugo: 3 anni di carcere per i due marocchini che pestarono un loro connazionale

LUGO - Condannati per sequestro di persona, rapina, porto d'armi e lesioni i 2 magrebini che, alla vigilia di Natale dell'anno scorso, pestarono a sangue un loro connazionale. Davanti al gup Cecilia Calandra, a conclusione del processo con rito abbreviato, sono stati inflitti 3 anni e 4 mesi a Samir Fernane, 20 anni, residente a Lavezzola e 3 anni e 20 giorni al suo connazionale 25enne, Abderrahim Boujemhi. Il pm, Daniele Barberini, aveva chiesto rispettivamente 5 anni e 4 anni e 8 mesi.

 

Fernane, già sotto custodia cautelare ai domiciliari, era difeso dagli avvocati Silvia Brandolini e Carlo Benini, Boujemhi, dietro le sbarre da pochi giorni per un altro reato, dall'avvocato Andrea Visani. La vittima del pestaggio, un marocchino di 25 anni, fu trovato con il volto ricoperto di sangue e senza vestiti in un campo a San Lorenzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -