Lugo: aggredisce connazionale per futili motivi, arrestato tunisino

Lugo: aggredisce connazionale per futili motivi, arrestato tunisino

LUGO - Lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Con queste accuse i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Lugo, congiuntamente con i colleghi della stazione di Massalombarda, hanno arrestato un muratore tunisino, in regola con il permesso di soggiorno.

 

L'individuo, per futili motivi, ha aggredito con due coltelli un proprio connazionale, procurandogli delle ferite al volto e rimanendo a sua volta ferito. I militari, prontamente accorsi sul posto, dopo aver reperito informazioni circa le modalità di quanto accaduto, hanno provveduto immediatamente alla identificazione dei protagonisti dell'episodio. Lo stesso, con rito abbreviato, è stato condannato a mesi sei e giorni dieci di reclusione, pena sospesa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -