LUGO - Al Teatro Rossini si canta e si brinda aspettando Didone

LUGO - Al Teatro Rossini si canta e si brinda aspettando Didone

LUGO - Al Teatro Rossini di Lugo fervono i preparativi per la messa in scena dell'opera Dido and Aeneas di Henry Purcell che assieme alle due cantate Les Illuminations e Phaedra di Britten inaugura il 30 marzo alle 20,30 il «Lugo Opera Festival 2007» (replica il 1° aprile alle 16,30). Ma quale gustoso aperitivo all'originale "trittico inglese" è in programma, sabato 24 marzo alle 20,30, quello che è ormai considerato uno degli appuntamenti più apprezzati del «Lugo Opera Festival», cioè il Grande Concerto Lirico pieno di invenzioni musicali e momenti canori che vedrà coinvolti tutti gli interpreti della produzione operistica inaugurale.


L'atteso appuntamento, che quest’anno si tringe d’Europa vedrà sul palcoscenico giovani cantanti provenienti provenienti da diversi paesi Europei come ad esempio Irlanda ed Inghilterra e sarà l’occasione per celebrare l’anniversario del terattato di Roma del 25 marzo 1957. Si esibiranno il tenore inglese specializzato in ruoli rossiniani Darren Abrahams, l'inglese Anna-Clare Monk, dalla limpida voce di soprano lirico di coloratura, il baritono inglese George Mosley, dedito al repertorio barocco e contemporaneo e recentemente protagonista dell'incisione di Dido and Aeneas per la Philips diretta da John Eliot Gardiner, il mezzosoprano Paula Murrihy, che nell'opera di Purcell interpreta il ruolo della sfortunata regina Didone, il versatile mezzosoprano milanese Gabriella Sborgi e il mezzosoprano canadese Nora Sourouzian, ai quali si aggiungeranno le voci del soprano torinese Gabriella Morigi, una delle più affermate interpreti di Norma, ruolo che ha cantato in tutto il mondo e quella della giovanissima Annalisa Stroppa, vincitrice del Concorso Caravita di Fusignano. Al pianoforte si alterneranno Fabrizio Milani e Carmen Santoro. Nei panni del "bravo presentatore" sarà invece l'attore Roberto Recchia, che al Lugo Opera Festival cura la regia del Dido and Aeneas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conoscendo la sua versatilità e il suo talento improvvisativo, particolarmente apprezzati lo scorso anno nel concerto dedicato ai menù rossiniani, non è difficile immaginare una serata piena di divertenti sorprese teatrali che allieteranno la "passerella" di belle voci. Non mancheranno gustose scenette ispirate alle varie nazionalità degli interpreti, i quali si produrranno in numerose arie d'opera e in canzoni tratte dal grande repertorio vocale e dal musical. Considerata la particolarità della serata – un vero e proprio "work in progress" – è quasi ovvio che il programma sia in via di definizione. Sarà una vera e propria festa della lirica pensata per il pubblico amante del belcanto e nel contempo un modo raffinato e confidenziale per apprezzare nelle loro qualità più specifiche i vari interpreti dell'opera di Purcell. Al termine della serata è prevista la degustazione di vini offerta dall'Azienda Agricola Ricci Curbastro in Franciacorta e dall'Azienda Agricola Rontana dei Colli di Faenza. Informazioni e prenotazioni al numero 0545 38542, www.teatrorossini.it.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -