LUGO - Al via i Centri Ricreativi Estivi Uisp

LUGO - Al via i Centri Ricreativi Estivi Uisp

LUGO - Prenderanno il via lunedì 11 giugno i nuovi Centri Ricreativi Estivi promossi dalla Uisp Bassa Romagna, in collaborazione con la Co.Pro.Sport, indirizzati a bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni. Anche quest’anno i Centri, che proseguiranno sino al mese di settembre, saranno ospitati nelle struttura del circolo Villa Bolis di Babiano di Cotignola e nell’impianto sportivo di stadio comunale e piscina di Lugo.


Per quanto riguarda Villa Bolis, dove verranno accolti bambini dai 4 ai 10 anni, il Camp si protrarrà nelle strutture di via Corriera inizialmente sino al 29 luglio, dal lunedì al venerdì dalle ore 7.45 alle 16.30, per interrompersi dal 4 al 19 agosto e riprendere ancora dal 20 agosto e sino al 7 settembre. Nel bellissimo parco del circolo i bambini potranno frequentare la Scuola Tennis, organizzata in collaborazione con il centro federale Easy Tennis, e la Scuola Nuoto, seguita da istruttori qualificati della Uisp. A queste attività si aggiungeranno giochi in tutte le loro forme, da quelli creativi e manipolativi, dal genere esplorativo ed altro ancora. Il tutto per rendere piacevole e coinvolgente il periodo trascorso insieme al Camp anche per i più piccoli ospiti.

Nell’impianto sportivo costituito da stadio comunale e piscina all’aperto di Lugo invece potranno partecipare al Centro Ricreativo Estivo i giovani dai 7 ai 15 anni, dall’11 giugno al 12 agosto ed ancora dal 20 al 31 agosto 2007. In questo caso i ragazzi saranno impegnati dalle ore 7.45 alle 17.30 nella Scuola Nuoto, sempre con istruttori Uisp, in giochi nel parco, beach-volley, beach-tennis, calcetto e tanto spazio per correre e divertirsi. Sono inoltre previste giornate alla pista lughese «Up & Down» per alcune ore di svago da dedicare al pattinaggio.


«Sport Estate – racconta Rinaldo Carnevali, responsabile Uisp di questa attività – è nato nel 1999 al circolo Villa Bolis, dando seguito ad alcune richieste di genitori che avevano individuato come elemento di benessere per i loro figli lo stare insieme all’aria aperta, in ambiente protetto, praticando il nuoto, il tennis e altre attività ludiche. L’iniziativa, svolta inizialmente durante le cinque settimane centrali dell’estate, ha riscosso ben presto molte adesioni, tanto che lo scorso anno si sono toccate le cento presenze settimanali, e si è fatta forte l’esigenza di allargare lo spazio vivibile estendendo i Centri Ricreativi anche alle strutture dello stadio e della piscina comunale di Lugo. In tutte le edizioni abbiamo accolto anche persone disabili accompagnate dal loro educatore o assistente fisico, dietro specifici accordi con il servizio di assistenza sociale sia per quanto riguarda i minori che i maggiorenni».


Il connubio sport e gioco nella proposta del Camp Uisp, ricca di aspettative nel quadro del divertimento e dell’educazione, non riproporrà il concetto di sport esasperato e selettivo, ricco di agonismo e competizione, per molti divertente e gratificante e per altri emarginante e frustrante. L’aspetto che verrà valorizzato sarà invece quello legato all’opportunità di vivere lo sport nei suoi principi base, come strumento di comunicazione, opportunità di conoscenza, fattore di benessere fisico e psichico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per iscrizioni ed informazioni è possibile rivolgersi alla Uisp Bassa Romagna, tel. 0545-26924, fax 0545-35665, e-mail lugo@uisp.it, sito web www.uisplugo.it.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -