Lugo: blitz in un laboratorio tessile cinese, due denunce

Lugo: blitz in un laboratorio tessile cinese, due denunce

Foto di repertorio-203

LUGO - Blitz dei Carabinieri venerdì sera in un laboratorio tessile gestito da un 40enne cinese. All'interno, oltre alla coppia di titolari, erano presenti ed impegnati in lavorazioni tessili, nove cittadini cinesi tra i quali un 37enne clandestino e privo di qualsiasi documento d'identità. Quest'ultimo, a conclusione degli accertamenti, è stato denunciato per la mancata esibizione di documenti e per il reato di clandestinità e portato in Questura per esser espulso.

 

Il titolare, che ospitava e impiegava il 37enne, è stato denunciato sia per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina che per impiego di lavoratori clandestini. Ulteriori accertamenti sono in corso in relazione a violazioni di carattere amministrativo. L'operazione è stata svolta dai Carabinieri della stazione di Lugo, unitamente al personale nucleo ispettorato del lavoro di Ravenna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -