LUGO - Cinque patenti ritirate per guida in stato d'ebbrezza

LUGO - Cinque patenti ritirate per guida in stato d'ebbrezza

LUGO - Quattro agenti ed un ispettore di PM, hanno composto il “pattuglione” notturno di vigili urbani che, nello scorso fine settimana ha effettuato una serie di controlli nel lughese.

Il servizio- ha precisato il Sindaco Raffaele Cortesi- è stato effettuato all’interno delle attività programmate per la realizzazione del progetto teso a prevenire l’utilizzo di alcol quando si è alla guida dei veicoli e per sensibilizzare le persone a questa grave problematica. Il progetto abbraccia comunque uno spettro più ampio di attività, molte delle quali rivolte ai ragazzi delle scuole medie superiori”.


Due pattuglie di vigili urbani hanno preso servizio nella notte in cui entrava in vigore l’ora legale, dalla mezzanotte alle ore 6 del mattino successivo, ma l’orario di servizio si è protratto di circa due ore per via della fuga da parte di un conducente. “Per via di questa violazione si procederà- ha precisato il comandante della PM Elena Fiore nei modi e nei termini di legge (fino a 296 Euro di sanzione amministrativa determinata dalla Prefettura di Ravenna) in quanto la pattuglia ha rilevato il numero di targa”.


A fine servizio 24 accertamenti ed identificazione di 24 persone .


Accertate 5 violazioni per guida in stato di ebbrezza (art.186 CdS), una per circolazione con veicolo che presentava alterazioni alle caratteristiche costruttivo-funzionali (art. 179 CdS), una per mancata sottoposizione alla prescritta revisione periodica del veicolo (art.80 CdS).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la serata gli agenti hanno svolto il servizio sulla via San Vitale a Sant’Agata sul Santerno fino alle ore 3 del mattino, poi il trasferimento sul lato destro della via Felisio a Lugo, in direzione centro; a quell’ora erano molti i ragazzi ad uscire dalla discoteca Baccara, per cui era quasi “doverosa” un’intensificazione dei controlli in quella zona.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -