LUGO - Controlli nel weekend dei Carabinieri, un arresto e quattro denunce

LUGO - Controlli nel weekend dei Carabinieri, un arresto e quattro denunce

LUGO - Nel corso dell’ultimo fine settimana sono stati eseguiti diversi servizi coordinati dal Comando della Compagnia di Lugo. Tra le giornate di venerdì e domenica sono state così controllate oltre 400 persone e oltre 300 autovetture, contestando 30 violazioni al codice della strada. Le stazioni dipendenti hanno inoltre arrestato un albanese per aver fornito ai militari un documento di identificazione falso per l'espatrio e con permesso di soggiorno non regolare, e denunciato 4 persone a piede libero.

I militari Stazione di Voltana, nel corso di un servizio di controllo stradale hanno denunciato a piede libero P.F. 44 enne, poiché sorpreso alla guida del proprio autocarro con il tagliando dell’Assicurazione palesemente contraffatto.

Gli uomini dell'Arma della Stazione di Cotignola hanno provveduto a denunciare a piede libero C.M. 34 enne, poiché sorpreso lla guida della propria autovettura sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Stazione di Villanova di Bagnacavallo nel corso di un controllo del territorio hanno fermato T.A.,37 enne, il quale aveva occultato all’interno della propria autovettura un manganello di una lunghezza di cm.50.

I militari della Stazione di Traversara, durante l’espletamento di servizio perlustrativo, con ’ausilio di alcotest, hanno fermatoi B.M. 33 enne , il quale guidava la propria autovettura in stato di ebbrezza alcolica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri della Stazione di Massa Lombarda, nel corso servizio preventivo, hanno controllato Z.A., cittadino albanese, il quale ha fornito ai militari operanti, un documento di identificazione falso per l’espatrio e non in possesso del regolare permesso di soggiorno. L'individuo è stato arrestato e associato alla casa circondariale di Ravenna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -