Lugo: corriere di hashish, condannato a cinque anni

Lugo: corriere di hashish, condannato a cinque anni

Lugo: corriere di hashish, condannato a cinque anni

LUGO - Venne arrestato il 22 marzo dello scorso anno dagli agenti del Commissariato di Polizia di Lugo dopo esser stato trovato in possesso di cinque panetti di hashish dal peso di un chilogrammo ciascuno. Paolo Morabito, un pluripregiudicato 52enne originario di Reggio Calabria, residente a Milano, ma domiciliato a Russi, è stato condannato dal gup Cecilia Calandra (pm Cristina D'Aniello) a cinque anni di reclusione. L'imputato era difeso dall'avvocato Silvia Brandolini.

 

Stralciata la posizione di Claudiu Barbuta, un romeno di 19 anni che quella sera si trovava in auto con Morabito. I due vennero intercettati quella sera attorno alle 22.30 da una "pantera" nei pressi dello svincolo autostradale di Lugo a bordo di una Toyota Yaris, che a forte velocità si stava dirigendo verso la statale San Vitale. L'auto venne fermata dopo qualche chilometro a Bagnacavallo, lungo la Provinciale Naviglio.

I poliziotti, insospettiti dall'atteggiamento nervoso dell'italiano, procedettero alla perquisizione personale e veicolare, rinvenendo cinque panetti di hashish da un chilogrammo ciascuno. Ognuno era composto da 10 "tavolette" dal peso di circa 100 grammi. Le successive perquisizioni domiciliari ebbero esito negativo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -