LUGO - Dal 12 al 20 maggio la 39.a Contesa Estense

LUGO - Dal 12 al 20 maggio la 39.a Contesa Estense

LUGO - L’attesa si è praticamente conclusa e da sabato 12 maggio Lugo tornerà ad animarsi con tutte le manifestazioni, le iniziative e gli appuntamenti della 39esima Contesa Estense. E l’edizione 2007 vedrà, come prima, grande e gradita novità, il ritorno sul campo di gara e nelle attività collaterali di tutti i quattro rioni cittadini, ovvero Brozzi, Cento, Ghetto e Madonna dello Stuoie, sancendo così il ritorno di quell’armonia che era venuta a mancare in passato. Questi ed altri aspetti della nuova Contesa Estense sono stati affrontati nel corso della Conferenza Stampa ospitata nel Comune di Lugo.

«Voglio esprimere la soddisfazione di tutta l’Amministrazione – ha sottolineato il sindaco di Lugo Raffaele Cortesi – per il ritorno della Contesa con i quattro rioni. Erano diversi anni che ciò non accadeva e questo ci dà gioia. Ogni contrada sarà stimolata a fare del suo meglio e l’intera manifestazione godrà di questa ritrovata concordia. Il Comune sosterrà sempre l’evento e da parte nostra stiamo avviando una collaborazione con la città di Ferrara anche per le celebrazioni dell’anno estense che si concluderà nel 2008».


Nell’approssimarsi dell’inizio dell’evento cresce l’attesa per le numerose novità. Tra queste, sabato 12 sarà caratterizzato dall’esordio della «Camminata della Contesa Estense», gara podistica che proporrà due percorsi fra le principali strade del centro storico di Lugo. Lunedì 14 si terrà la «Festa dei bambini» con giochi di origine medioevale e rinascimentale come corsa nei sacchi, palla avvelenata, lancio della pietra, «lotta» sulle assi. Il giorno successivo invece, in occasione della ricorrenza di Sant’Ilaro, Patrono di Lugo, si potrà assistere alla rievocazione di alcune cerimonie del passato, oltre al «Palio di Sant’Ilaro», nuova rivisitazione di una corsa quattrocentesca in onore del Santo Patrono, dalla porta del Ghetto a porta Brozzi, con partenza ed arrivo davanti alla chiesa del Carmine, senza dimenticare i fuochi artificiali della sera. Mercoledì 16 sarà la volta del Calcio storico medioevale, una versione «ingentilita» dell’antico Harpastum, il calcio dei Romani, conosciuto in seguito come Calcio Fiorentino, con un regolamento originale meno violento e partite tra rappresentanti dei quattro rioni. Venerdì 18 saranno gli accampamenti ad animare il centro storico con il mercato, combattimenti, danze ed una serata dall’eloquente titolo «Una notte di 500 anni fa al castello». E dopo il Palio dei Musici di sabato 12, e quello degli Sbandieratori di domenica 13, sarà l’attesissimo Palio della Caveja a chiudere domenica 20 il programma.


«La partecipazione di tutti i quattro rioni – ha spiegato il presidente della Contesa Estense Claudio Nerozzi – è il coronamento di un percorso che ha trovato un primo punto di svolta lo scorso anno, in occasione dei preparativi per il 500esimo anniversario della morte di San Francesco di Paola. La manifestazione 2006 vide infatti un primo parziale rientro del Rione Cento con la partecipazione ad alcune gare. Quest’anno si è felicemente giunti al totale rientro nell’Associazione, e questo a livello associativo, organizzativo e con piena partecipazione a tutti gli eventi, sportivi e di rievocazione storica. Questo nuovo assetto ha permesso una maggiore capacità propositiva, permettendo di elaborare nuove proposte e di individuare eventi diversi che possano fornire nuovi stimoli al rapporto con il territorio. L’impegno che dobbiamo affrontare è sicuramente molto forte, sia a livello finanziario sia organizzativo ma, lavorando in sinergia fra associazionismo, Comune e realtà socio-economiche, siamo convinti si possano realizzare eventi apprezzabili a livello sportivo, di intrattenimento, culturali, per stimolare l’avvicinamento dei giovani alle nostre attività,. incrementare l’afflusso turistico verso la città di Lugo, creare opportunità economiche ai nostri imprenditori».


Nel corso della Conferenza Stampa è stato presentato anche lo stendardo della Contesa Estense 2007, destinato al rione vincitore, che ricorda il quinto centenario della morte di San Francesco di Paola, avvenuta nel 1507, raffigurando il santo insieme al patrono di Lugo S. Ilaro, due iconografie sormontate a loro volta dall’immagine della Madonna del Molino.

Il programma dettagliato dell’intera manifestazione è consultabile sul sito internet www.contesaestense.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -