Lugo: i libri di Michele Pollini alle pareti dell�Enò

Lugo: i libri di Michele Pollini alle pareti dell’Enò

LUGO - Il sodalizio artistico fra l'enoteca Enò di Lugo e il Gruppo creativo I.n.I. si rinnova anche in questo 2010. In questa seconda metà del mese di marzo (ore 20.30) il locale lughese di Via Magnapassi ospita, infatti, "A page in my book", mostra delle originali opere di Michele Pollini, uno dei fondatori del Gruppo I.n.I. assieme a  Stefano Guerrini. L'esposizione rimarrà allestita fino al 4 aprile.

 

E proprio Guerrini - caporedattore moda di Made With Style, docente allo Ied di Milano e collaboratore del mensile Velvet - racconta della nuova mostra di Pollini: «Il punto di partenza del lavoro presentato quest'anno all'Enò è l'elaborazione del concetto di libro come oggetto, non come contenuto. Il feticismo per la carta e per la cultura della manualità diventa un esercizio di stile ripetuto in 50 piccole opere, dove carta, colori, materiali di recupero si trasformano in mondi colorati e sorprendenti, 50 schegge nate dalla mente immaginifica e creativa di Michele Pollini, che qui cita il suo amore per Peter Greenaway e gli artisti New Dada».

  

Michele Pollini è originario di Argenta, dove è nato nel 1976. Si è diplomato all'Istituto d'Arte Dosso Dossi di Ferrara, mentre nel maggio 2003 ha conseguito il diploma di laurea all'ISIA di Faenza, con una tesi dal titolo "Multitaglia, accessorio e trangender", per la quale i capi, senza cuciture, a taglia unica e unisex, sono stati realizzati da Ter et Bantine (GFM Industrie). Dopo varie mostre collettive e sfilate, dove ha partecipato con abiti di sua produzione, esperienze lavorative, che hanno compreso anche l'insegnamento e la decorazione tessile, ora si occupa di progettazione di PET Packaging.

 

La mostra "A page in my book" è visitabile dal lunedì al giovedì dalle 20.30 all'1; dal venerdì alla domenica dalle 18 all'1. L'ingresso è libero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -