LUGO - Il bilancio sociale della Provincia spiegato agli studenti lughesi

LUGO - Il bilancio sociale della Provincia spiegato agli studenti lughesi

LUGO - L’assessore provinciale al bilancio, Emanuela Giangrandi, su invito del dirigente scolastico Augusto Dubbini, trascorrerà la mattinata di lunedì prossimo negli istituti G. Compagnoni – E. Stoppa di Lugo, dove presenterà agli studenti delle quinte classi l’ultimo bilancio sociale della Provincia di Ravenna.


Entra così tra gli argomenti di formazione per i futuri diplomati tecnici anche la contabilità degli enti pubblici e, in particolare, una nuova metodologia di rendicontazione che vuole dare una lettura dei dati di bilancio più adatta a far capire in che cosa consiste il lavoro di un ente pubblico.


“La trasparenza della comunicazione nei confronti dei cittadini , e in questo caso dei ragazzi - dichiara Emanuela Giangrandi - è tra i doveri più importanti di un ente pubblico moderno. Un impegno a cui la Provincia da quattro anni ha risposto con la redazione del bilancio sociale”.


Un dato, come ogni anno, salta agli occhi dalla lettura della pubblicazione relativa al bilancio sociale : le risorse che la Provincia mette a disposizione e investe per le politiche pubbliche producono un effetto virtuoso di attrazione di altre risorse.


Cosa che permette, come è facile intuire, all’ente locale di ottenere traguardi e risultati superiori a quelli raggiungibili con il solo uso delle risorse proprie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In poco più di cento pagine - il rendiconto di bilancio documenta riepiloghi di entrate e di spese per 173milioni765mila euro – vengono illustrate le modalità contabili con cui i cosiddetti portatori d’interessi ( gli altri enti locali; i cittadini e le loro associazioni; le imprese e le associazioni; gli enti e le imprese partecipate; il sistema bancario e finanziario; le proprie risorse umane) interagiscono con la Provincia. E dall’analisi delle risorse attratte e distribuite dall’azione, diretta o indiretta della Provincia, ma non transitate nel bilancio , balza agli occhi che altri 55 milioni di euro sono il risultato di quello che è definito il bilancio allargato. Tale importo rappresenta il 47 per cento delle risorse finanziarie della Provincia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -