LUGO - La Plurima Barbiano si aggiudica il 34esimo ''Torneo Aziendale''

LUGO - La Plurima Barbiano si aggiudica il 34esimo ''Torneo Aziendale''

LUGO - Si è conclusa con la finale disputata nella serata di lunedì 18 giugno sul campo in erba sintetica dello stadio comunale di Lugo la 34esima edizione del «Torneo Aziendale» di calcio a cinque promosso dalla Uisp Bassa Romagna e da quest’anno valido anche come Trofeo «Cantina Ronchi», grazie all’importante supporto garantito dalla storica azienda lughese operante nel settore enologico. Una finale che ancora una volta, come è tradizione assodata, non ha risparmiato emozioni forti, colpi di scena e belle giocate da parte dei protagonisti scesi in campo.


Un match che ha visto esultare, dopo 50 minuti vissuti in apnea, la squadra della Plurima Barbiano su quella della Sica Alfonsine nell’ambito di una finale conclusa con il risultato di 7-5 e seguita a bordo campo da decine di persone, tra amici, colleghi e semplici curiosi. Un match dai grandi contenuti agonistici con la Plurima che ha saputo essere la degna erede della squadra dell’Idrotermica Valli, campione 2006, e la Sica Alfonsine uscita a mani vuote dalla finale per il secondo anno consecutivo.


Una partita caratterizzata dalla partenza lanciata della Plurima che, trascinata da Alex Missiroli, autore inizialmente di una doppietta, e dal capitano Fabio Frisari si è portata sul 3-0, ma che nel corso del match ha poi dovuto subire la rimonta di una Sica Alfonsine che non ha rinunciato sino all’ultimo a lottare, mettendo gli avversari in grosse difficoltà nel corso del secondo tempo prima di cedere nel finale anche a causa di un pizzico di nervosismo. Nel tabellino dei marcatori della finalissima da segnalare la tripletta di Missiroli, premiato al termine della manifestazione anche come capocannoniere con 24 reti, la doppietta di Frisari, al quale è andato anche il riconoscimento come miglior giocatore della gara, ed infine i due gol di Pierangelo Spazzoli.


Per la Sica invece, tripletta di Luca Melandri, reti di Denis Placci ed Enrico Fabbri. A fine match, premio come miglior portiere dell’intera manifestazione per Cristian Bruni della Sica Alfonsine, mentre la Coppa Disciplina è andata alla Utensileria Lughese ed al Ristorante Il Cantuccio.


E’ calato quindi il sipario sull’ennesima edizione di una manifestazione che per la Uisp lughese rappresenta la sua storia e forse anche qualcosa di più. E’ stato proprio in occasione del primo torneo aziendale, ben 34 anni fa, che l’attuale Comitato locale della Bassa Romagna è nato in questa zona ed ha iniziato ad organizzare una lunga serie di campionati, tornei ed eventi che nel corso degli anni sono stati capaci di richiamare migliaia di persone, di aggregare tra loro rappresentanti di centinaia di società di ogni età e sesso, accomunati solamente dalla voglia di stare insieme e di fare sport.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo il «Torneo Aziendale» riveste da sempre un’importanza ed un fascino particolare per tutti i tesserati Uisp della zona, un motivo per esultare dopo il successo in finale, proprio come ha potuto fare quest’anno la Plurima Barbiano.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -