Lugo: litiga con il connazionale e lo investe, marocchino arrestato per tentato omicidio

Lugo: litiga con il connazionale e lo investe, marocchino arrestato per tentato omicidio

LUGO - Al culmine di una violenta discussione con un connazionale, è salito a bordo della propria auto e l'ha investito. Quindi si è dato alla fuga. Poche ore più tardi è stato individuato ed arrestato. Nei guai è finito un marocchino di 37 anni, già noto alle forze dell'ordine, che dovrà comparire davanti al giudice del tribunale di Ravenna con l'accusa di tentato omicidio ed omissione di soccorso. L'episodio si è consumato nella serata di sabato a Lavezzola di Conselice.

 

Il malcapitato, un 24enne, è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari dell'ospedale di Lugo, che gli hanno riscontrato un "trauma all'anca sinistra in policontuso" giudicato guaribile in dieci giorni. Il 37enne è stato individuato dai Carabinieri di Lavezzola nelle prime ore di domenica e catturato. Ora si trova nel carcere di Port'Aurea. Rinvenuta anche l'auto, una "Fiat Punto" danneggiata alla parte anteriore del cofano. Gli uomini dell'Arma sono ancora al lavoro per chiarire i motivi del litigio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -