Lugo: notte 'brava' di due clandestini tunisini

Lugo: notte 'brava' di due clandestini tunisini

Lugo: notte 'brava' di due clandestini tunisini

LUGO - Dopo aver alzato troppo il gomito, hanno cominciato a molestare passanti e i clienti di locali pubblici. Quindi hanno preso a calci diverse auto in sosta. Protagonisti della notte brava due tunisini, entrambi clandestini. Un 31enne è stato arrestato, mentre un 26enne è stato denunciato in stato di libertà: le accuse sono di resistenza a pubblico ufficiale, false attestazioni, rifiuto di fornire le proprie generalità e mancata esibizione dei documenti.

 

L'episodio si è consumato nella tarda serata di sabato a Lugo. A chiedere l'intervento del ‘112' è stato un cittadino che aveva riferito la presenza di alcuni extracomunitari nei pressi del centro che arrecavano disturbo a passanti e avventori di esercizi pubblici e colpivano con calci le autovetture in sosta. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Stazione di San'Agata sul Santerno.

 

I militari hanno cercato di portare alla calma i soggetti che, in evidente stato di ebbrezza, hanno rifiutato di fornire documenti e generalità. Gli stessi con non poca fatica sono stati accompagnati presso il Comando di Lugo per la procedura di identificazione prevista. Dai rilievi fotosegnaletici hanno permesso di accertare che i documenti del 26enne erano falsi, mentre l'altro si è opposto con forza. A quel punto sono scattate le manette

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -