Lugo: premio Ubu come migliore attrice under 30 per Silvia Calderoni

Lugo: premio Ubu come migliore attrice under 30 per Silvia Calderoni

Lugo: premio Ubu come migliore attrice under 30 per Silvia Calderoni

Premiazione di grande importanza per la bravissima attrice-danzatrice, nata a Lugo, Silvia Calderoni che ha ricevuto il prestigioso Premio UBU 2009, come migliore attrice under 30. Silvia Calderoni, classe 1981, si è formata in Romagna dove, sin da giovanissima, ha lavorato con caparbia determinazione come performer, avvicinandosi al teatro, grazie anche alla sua collaborazione con il Teatro della Valdoca, con la direzione di Cesare Ronconi e Mariangela Gualtieri.

 

Dal 2006 collabora ininterrottamente con la compagnia riminese Motus, divenendone la sensibile protagonista di tutti i lavori. È un'intensa Marlene, muta Dj, dall'espressività energica e disperata, in "Rumore rosa", lo spettacolo dedicato a "Le Lacrime Amare di Petra Von Kant", di R.W. Fassbinder. Nello stesso anno, Daniela Nicolò ed Enrico Casagrande, fondatori e registi di Motus, costruiscono, sul suo corpo androgino e quasi ascetico, un video e una performance dedicata a Beckett, intitolata "A Place. That Again".

 

Dal 2007 diventa l'instancabile pattinatrice protagonista di "X(ics) Racconti Crudeli della Giovinezza", un progetto che la compagnia riminese ha dedicato all'adolescenza dispersa nelle nuove periferie. Per indagare la giovinezza, Daniela ed Enrico, si affidano a lei, alla sua corporeità esile e potente, alla sua sensibilità. Per stabilire un primo contatto con gli adolescenti, Silvia distribuisce in centri commerciali, nei luoghi d'incontro, attorno alle sale prove delle città italiane, francesi, tedesche, un volantino con il suo numero di cellulare e l'appello "Io mi sto cercando, se anche tu ti sei perso, manda un sms...". Il suo appello stupisce, cattura, provoca, in ogni modo accende una scintilla.

 

Dal 2009 Silvia interpreta Antigone, incarnando il personaggio dell'eroina, ma rifuggendo da qualsiasi gesto e testo magniloquente, fondendo nella sua figura aggressività e dolcezza.

Grazie a un inteso e rigoroso lavoro teatrale e metateatrale, è la coinvolgente protagonista di "Let The Sunshine In (Antigone) contest #1", "Too Late! (Antigone) contest #2" che Motus sta portando in scena, con grande successo, in questa stagione.

 

Silvia Calderoni è stata premiata per questa sua caparbia e irriducibile ricerca; questo percorso anomalo e originale l'ha portata a distinguersi come una delle più intelligenti e sensibili attrici della nuova generazione, nel panorama nazionale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -